Rinnovato il contratto trasformativo CARE-CRUI con l'editore Wiley

Rinnovato il contratto trasformativo CARE-CRUI con l'editore Wiley

È stato rinnovato il contratto nazionale CARE-CRUI con l’editore Wiley, che copre i costi per la pubblicazione in Open Access e consente l'accesso ai database di Wiley

Pubblicato: 11 luglio 2024 | Biblioteca

Il contratto trasformativo ha durata quadriennale (2024-2027) e copre non solo le spese per l’accesso alla collezione “Database” sottoscritta dall’Ateneo, costituita dall’intero catalogo dell’editore, ma anche le spese di pubblicazione in Open Access su tutte le riviste ibride e full Open Access dell’editore disponibili sulla piattaforma Wiley Online Library.

Le riviste del gruppo Hindawi, invece, sono escluse dalla copertura del contratto.

Il numero di articoli annui è limitato.

Si rammenta, quindi, che in caso di esaurimento del fondo, per articoli su riviste ibride gli autori avranno la possibilità di scegliere se pubblicare ad accesso riservato (senza pagare alcuna fee) oppure in Open Access (sostenendo le spese a proprio carico); per articoli su riviste full OA, invece, per procedere sarà necessario sostenere le spese di pubblicazione in Open Access.

Per gli articoli pubblicati ad accesso riservato su riviste eleggibili a partire dal 1° gennaio 2024 (e fino ad oggi) è prevista un’operazione di recupero retrospettivo con conversione in Open Access, a seguito di richiesta del consenso ai corresponding authors.

Per gli articoli pubblicati in Open Access a pagamento su riviste eleggibili a partire dal 1° gennaio 2024 (e fino ad oggi) è previsto il rimborso agli autori delle APCs già sostenute.

Maggiori informazioni sulle pagine informative del Portale SBA.

E' possibile inviare richieste di chiarimenti all'indirizzo: arpac.wiley_pubblicazione@unibo.it