Missioni archeologiche in Italia

Gli scavi archeologici e le ricognizioni topografiche in Italia spaziano dalla preistoria e protostoria alla fase propriamente italica alle fasi tardo antica e medievale.

Gli scavi archeologici e le ricognizioni topografiche in Italia spaziano dalla preistoria e protostoria alla fase propriamente italica - con le civiltà etrusca e romana illuminate dall'esplorazione di siti chiave per le comunicazioni della Penisola - alle fasi tardo antica e medievale. Sebbene l'area privilegiata dalle ricerche sia ovviamente quella padano adriatica, anche il versante tirrenico meridionale è interessato da importanti ricerche e scavi in settori chiave della ricerca archeologica nazionale ed internazionale, quali Pompei, Ercolano, Pantelleria. Dai vari siti di scavo anno dopo anno si vengono aggiungendo fondamentali tasselli alla ricostruzione storica del nostro Paese e alla valorizzazione del nostro patrimonio culturale.

Torna su